Aiuole con fiori misti per tutto l'anno

Una aiuola che sboccia tutto l’anno sarà come avere un orologio delle stagioni nel vostro giardino.

aiuola tutto l'anno

Il primo consiglio è quello di disegnare il piano dell’aiuola generale su carta come che si ha in mente. Non devi farlo di fantasia, e non è necessario includere davvero ogni pianta ma un senso di ciò che stai pensando. In questo modo risparmierai tempo e denaro se conosci bene il tuo progetto.

  1. 1 - Osserva com’è disposto il giardino e scegliere la posizione dell’aiuola in base alla luminosità e dove non ci siano piante troppo grandi, perché sennò faranno bloccare i fiori della futura aiuola.
  2. 2 - Decidi se vuoi che il tuo giardino fiorisca pesantemente in primavera, in estate, in autunno o un po’ per tutta l'estate. Questa decisione determina quali tipi di piante vanno prese, e dove piantarle.
  3. 3 - Alcuni potrebbero pensare che tutti vorrebbero avere un giardino in fiore per tutta l'estate. Se vai in vacanza in estate è meglio che il tuo giardino fiorisca in primavera e in autunno, ma non quando non sei lì a vederlo.
  4. 4 - Il tuo giardino è un giardino soleggiato o un giardino ombreggiato? La regola qui è che se sei nel nord e nel tuo giardino c’è il sole dalle 10 alle 14, disponi di un giardino soleggiato. Questo è un pieno di 4 ore di sole caldo. Se non dispone della pienezza del sole: solo la mattina prima delle 10 o la sera dopo le 6 sarà un giardino ombreggiato.  Ma non c'è una risposta matematica e veloce, perché dipende dal giardino, le piante che ti piacciono e le condizioni del giardino. Ad ogni modo cerca di usare la zona più soleggiata.
  5. 5 - Scegli le piante che fioriscono quando vuoi vedere i fiori ed assicurati che le piante sopravvivano in quella posizione nel giardino. Si potrebbe anche cercare di controllare la fioritura delle piante.
  6. 6 - Il trucco per avere un giardino che fiorisce per tutta l'estate è quello di raccogliere una quantità uguale di fiori da ciascuno dei tre periodi di fioritura. Quindi, se il tuo giardino avrà 30 piante, scegliere 10 fiori per la primavera, l’estate e l’autunno. E il secondo trucco è quello di scegliere uno spazio per l’aiuola che sia distaccato dal giardino e non in mezzo, che sembra mescolata a tutto.

Un’aiuola perenne è una cosa in continua evoluzione. Le piante crescono e si espandono. Alcune piante muoiono. Alcune ti piacciono, altre non le vuoi più vedere. Non rimane la stessa di anno in anno e anche tu cambi il modo di vedere i tuoi fiori ed essi la loro durata. E questo è il divertimento di tutto. Si inizia con semplici passi sopra e poi di anno in anno si migliora l’aiuola.